Stampa

Valutazioni Specifiche

Posted in valutazione-rischi

 
Valutazioni e misurazione dei rischi specifici 
 
Tutte le valutazioni seguono la normativa tecnica e tutte le linee guida definite dal Ministero del Lavoro e dal D.Lgs. 81/08 (Norma UNI, Buone Prassi)
 
ASQ è dotata di una strumentazione propria, attraverso la quale tecnici qualificati ed abilitati, possono procedere ai rilievi ed alla misurazione dei livelli di rischio. 
 
Rilevazioni strumentali in azienda
  • Valutazione rischio rumore 
  • Valutazione delle vibrazione meccaniche (sistema mano braccio e sistema corpo intero)
  • ROA - Radiazioni Ottiche Artificiali 
  • Valutazione microclima
  • Rilevazione campi elettromagnetici 
  • Valutazione riscio chimico
  • Rischio cancerogeno (Polveri di Legno) 
  • Verifica presenza radon
  • Atmosfere esplosive 
  • Impatto acustico
  • Emissioni in atmosfera 
  • Movimentazione manuale dei carichi
La strumentazione 

Tutta la strumentazione utilizzata per le analisi e misurazioni (valutazione dei livelli di rumorosità, valutazione delle vibrazioni, valutazione dei rischi biologici, ecc), è conforme alla normativa vigente e segue la periodica taratura prevista dalla legge.

  • Fonometri 4 canali Svantek di classe I conformi alle specifiche delle norme CEI, in grado di misurare contemporaneamente rumore e vibrazioni mano braccio o corpo intero per la sicurezza nei luoghi di lavoro, nonché di effettuare misure di impatto acustico.
  • Fonometri Bruel & Kjaer di classe I conformi alle specifiche delle norme CEI, in grado di misurare i livelli equivalenti ai fini di valutare il rischio rumore.
  • Misuratore di vibrazioni triassiale Larson Davis per la misurazione delle vibrazioni mano braccio o corpo intero.

Tutti i fonometri ed i misuratori di vibrazioni sono corredati da calibratori fonometrici o vibrometrici Svantek o Bruel & Kjaer conformi alle specifiche norme CEI.

  • Centralina microclimatica LSI Lastem srl composta da Analizzatore multilogger Radio-Master (R-Log) munito di sonde per la misurazione di ogni parametro ambientale necessario ai fini della valutazione del rischio microclimatico nei luoghi di lavoro.
  • Termoanemometro a filo caldo Testo per la misura della temperatura e della velocità dell’aria all’interno e/o all’esterno degli ambienti di lavoro.
  • Spettroradiometro Ocean Optics, calibrato con lampada Ocean Optics, per la misurazione delle radiazioni ottiche artificiali ai fini della valutazione del rischio connesso all’esposizione a tali radiazioni.
  • Misuratore laser HILTI per la misurazione diretta di distanze e calcolo di aree in molteplici contesti lavorativi compresi i cantieri edili.
 
 
Vuoi maggiori informazioni? 
 
Clicca QUI e verrai contattato da un nostro Consulente